Lampadine smart a Led con musica: migliori prodotti di Dicembre 2020, prezzi, recensioni

Quando parliamo di rivoluzione tecnologica, e di continua inter connessione tra i nostri vari apparecchi, prodotti, device e strumentazioni sia in casa che sul lavoro che in esterno, ci stiamo indubbiamente riferimento a quella branchia, la domotica, che nasce proprio per andare a soddisfare un numero sempre maggiore di esigenze.

Tra le principali che l’epoca contemporanea, contraddistinta da una vera e propria esplosione tecnologica e dalla necessità, da parte di un numero sempre maggiore di utenti, di poter arrivare ad una profonda, concreta e duratura e stabile forma di collegamento degli apparecchi, si è senza alcun dubbio quella che si riferisce alla illuminazione.

Ovvero? In poche parole

noi non dobbiamo pensare e guardare alla illuminazione come ormai un qualcosa che noi usiamo sempre e solo in forma passiva: vale a dire, limitando la nostra interazione e la nostra volontà ad accendere il dispositivo per la luce solo e quando siamo presenti sul luogo e comunque solo per una classica modalità di accesso alla luce interna o esterna.

La rivoluzione è proprio tutta qui. Sono nate le lampadine smart.

Lampadine smart a Led con musica: il non plus ultra

Le lampadine smart e in particolare quelle a led rappresentano di fatto, e a ragion veduta, un buon esempio concreto di come la modernità della attuale tecnologia abbia permesso di poter ottenere cose in un tempo precedente impensabili. Se pensiamo, ad esempio che possiamo avere a disposizione poi lampadine smart a Led con musica il gioco è praticamente fatto.

Le lampadine smart a Led con musica sono il non plus ultra, ma anche la punta dell’iceberg di un ammodernamento di un intero settore da molti ancora inesplorato.

Andiamo a scoprirne qualcosa in più insieme.

Lampadine smart a led per musica: l’innovazione al comando

In questa area di indagine, ci occupiamo delle migliori lampadine smart ( sia in modalità Wifi e non) led che si trovano sul mercato. Parliamo per certi versi di dispositivi ormai molto amati, popolari e usati. In effetti, la domotica è ormai a portata di tutti grazie alla fama della casa smart o altrimenti detta agile, nella quale gli strumenti, gli elettrodomestici e i device e gli apparecchi dialogano tra loro e si mettono in azione in modo coordinato interagendo.

Il concetto stesso di smart del resto

che fa riferimento alla interazione di un numero sempre maggiore di apparecchi da remoto, o da distanza e con modalità sempre migliori, più facili, intuitive, smart, appunto.

Esiste sul web tutto un lungo vademecum di liste dei migliori modelli di lampadina smart, tutti con una ampia descrizione dettagliata per ciascuno dei modelli. In ogni caso si parla di modelli di dispositivi per il controllo di luci che rappresentano come detto una struttura del tutto diversa di concepire l’uso della illuminazione: insomma, non solo lampadine che si accendono al nostro comando e interagiscono ma, come visto, cambiano a tempo di musica.

Proprio così. E’ questo che fanno queste lampadine.

Sicuramente considerate oggi come uno dei tipici prodotti must have del momento per quanto riguarda l’illuminazione smart, le lampadine smart a Led con musica sono una sorta di elemento di grande tecnologia che permette, con la modalità music di muovere e far cambiare le luci a tempo di musica.

Caratteristiche delle lampadine smart

E’ piuttosto importante, quando si compie una scelta di campo come quella di dotarsi di un tipo particolare di strumento come la lampadina smart a led che per di più funzioni a tempo di musica, capire che la qualità fa tutta la differenza del caso, a discapito dei prezzi.

Non parliamo certo di cifre monstre o astronomiche, ma nemmeno di prezzi stracciatissimi, a dire la verità. Ma

in effetti se vogliamo trasformare la nostra casa e scegliere il meglio a livello di smart allora meglio andare a livello della illuminazione sul sicuro con alcuni marchi classici.

Non faremo citazioni, certo, ma proveremo a puntare su alcuni aspetti peculiari attorno a cui costruire la nostra scelta.

In particolare è bene puntare su prodotti che possano garantire una luce WiFi come modelli dotati dello Starter Kit comprensivo di un noto bridge che consente alle luci di connettersi al WiFi, per una gestione completa dei tutti i dispositivi del collegamento creato, dal momento che è possibile associare una moltitudine di punti luce ad un solo bridge.

Bisogna pensare poi a prodotti che siano compatibili con Alexa e Google Home, e dunque dispositivi fanno capire anche il perchè ci sia pieno il prezzo superiore alla media.

La vera importanza poi è quella di permettere, tramite app dedicata di personalizzare la tonalità della luce, l’intensità, il colore (16 milioni di combinazioni attualmente a disposizione), far funzionare le luci a tempo di musica o selezionare l’ambiente e lo scenario perfetto per diverse attività (lavoro, lettura). Per di più si può anche controllare tutti i dispositivi di intere stanze.

Tra le migliori lampadine smart migliori è bene puntare su quelli garantiti da un funzionale sistema di illuminazione con garanzia di funzionamento wireless e controllabile in modo diretto dal tuo smartphone o da un qualunque altro device.

Non servono particolari hardware aggiuntivi ma di norma occorre appena scaricare l’app di rifermento per controllare in modo diretto e immediato le luci da remoto.

Come detto, puntare sul top di gamma di colori con la proposta  di 16 milioni: avrai dunque in questo senso moltissime possibilità per colorare il tuo habitat con la luce più congeniale. In più, sia avrà a portata di mano una selezione di “mood” già predisposti, da usare durante attività particolari come lettura, cene fra amici, feste e notturno per conciliarti il sonno.

Come appunto la musica. E poi, come ricordano gli specialisti del settore, vi è la possibilità di creare e salvare dei set personalizzati.

Nel vasto mondo delle luci wireless, dunque, questo è un tipo particolare di prodotto in grado di potere reggere il peso con tante altre tecnologie. Un mix di semplicità e di funzionalità, compatibile con Amazon Alexa, Google Assistant e Apple Home Kit, con logica possibilità di controllare la tua illuminazione domestica in modo vocale e diretto.

In più, come detto, con la app a portata di mano, si potrà programmare la giornata, impostando i momenti di accensione e spegnimento automatici.

Daniele Silvestri, giornalista freelance, esperto SEO e appassionato di tecnologia, informatica e prodotti settoriali in modo particolare inerenti al complesso ma affascinante mondo dell’e-commerce.

Già autore, editor e formatore in Academy, dedico il tempo libero all’approfondimento e alla ricerca delle innovazioni tecnologiche, cibernetiche e telematiche anche in ottica domotica, con una spiccata curiosità per tutto ciò che rientra nell’ambito della produzione di prodotti volti a rendere migliore e più fruibile la vita quotidiana di ognuno attraverso un sempre maggiore apporto della tecnologia.

Back to top
Lampadine Smart LED