Lampadine smart a Led con illuminazione Wi-Fi: migliori prodotti di Dicembre 2020, prezzi, recensioni

In un mondo variegato e alla continua ricerca del perfezionamento come il nostro attuale, specie in un particolare ambito come quello della tecnologia, le grandi risposte che, da un lato i grandi progettisti e ideatori delle più straordinarie opere di rinnovamento del nostro stile di vita e, dall’altro, gli stessi cosiddetti compratori, e cioè noi in poche parole, hanno dato sul piano positivo della fruizione degli stessi, ha segnato un percorso di rivoluzione su di un piano tecnologico che ha stravolto, in meglio, la nostra esistenza.

Oggi usiamo di solito un termine per parlare di questo concetto: ed è la parola, perfino un pò abusata per certi versi, smart. Che cosa significa smart?

Al di là del significato meramente letterale, oggi noi intendiamo, in questo ambito di impiego sul piano delle tecnologie e delle applicazioni relative alla vita delle persone, tutto ciò che è per definizione semplice e agile, che è nello stesso tempo intuitivo, e che sia pratico e funzionale e soprattutto che sia gestibile e governabile da remoto, da distanza, da lontano, e se possibile senza alcun collegamento diretto.

Diremmo, in poche parole wi-fi o altrimenti detto wireless.

Sono infiniti i campi nei quali questa applicazione viene rese palese, e celebre, e straordinariamente rivoluzionaria di quelle che sono le nostre abitudini di vita ma in questo contesto ci vogliamo dedicare al campo della

illuminazione e in particolare all’uso di quelle lampadine definite smart a led e per appunto con illuminazione wi-fi.

Cosa fanno le lampadine smart a led wi-fi

Se siamo arrivati dove siamo è perchè, nel corso dei decenni passati, qualcuno o più di qualcuno ha iniziato a pensare e a ipotizzare, e poi a mettere nero su bianco con progetti fino a farne ‘cose’ concrete, che quello che dimorava nella nostra fantascienza o nei sogni di un futuro automatizzato, tecnologico e avanzato nel quale poter governare gli oggetti senza toccarli e arrivare a creare comunicazioni senza collegamenti diretti, poteva essere fatto.

E ora è realtà. Come sappiamo

la tecnologia wi-fi è quella che consente a due o più dispositivi di poter interagire per appunto connettersi tra di loro senza l’ausilio di cavi o reti di inter connessione. Tutto questo è possibile attraverso la realizzazione di una rete, quella appunto wireless che sfrutta i collegamenti a server internet in grado di riconoscere una moltitudine infinita di dispositivi senza doverli connettere fisicamente tra di loro.

A questo sistema rispondono tutti i più attuali personal computer, notebook, tablet e naturalmente gli smartphone e i telefonini attuali. Ma non solo.

Oramai il collegamento a internet è possibile senza fili anche per tutta una serie di dispositivi, per appunto ripensati in modalità smart che possono essere gestiti e governati da remoto, da distanza senza nè la nostra presenza fisica sul posto e né, per appunto, i cavi di connessione vecchio stampo.

Pensiamo,  per esempio alle smart tv, o agli impianti stereo di casa o ancora ovviamente agli impianti di video sorveglianza e ai sistemi di sicurezza e protezione delle nostre case, che possono essere per appunto tutti gestiti tramite una connessione ad internet e da un nostro dispositivo o device poter essere attivati, programmati e gestiti ovunque noi siamo.

Altri esempi di grande lungimiranza sono stati gli impianti elettrici e di riscaldamento che oggi possono essere amministrati tramite il touch screen dei nostri dispositivi cellulari, o ancora le serrande di casa, per fare un esempio ulteriore. E per appunto, anche l’illuminazione.

Come si gestisce da remoto una lampadina smart

Come si gestisce da remoto una lampadina smart a led con sistema wi fi? E’ davvero semplice e intuitivo, come del resto la parola smart indica. In effetti

il funzionamento è lo stesso che vale per tutti quegli altri dispositivi che abbiamo citato poco sopra e altri, come per esempio gli impianti di GPS e di navigazione satellitare. In particolare si deve avere a disposizione un impianto smart con lampadine led che oramai sono acquistabili a prezzi ragionevoli ormai ovunque, è il gioco è fatto.

Queste lampadine smart oramai nella maggior parte dei casi non hanno neppure bisogno di un bridge, un apparecchio di collegamento che si collega alle prese per funzionare: di norma queste lampadine smart a led wi-fi si collegano ad internet e possono essere gestite ovunque ci si trovi.

In buona sostanza cosa succede? Che avremo delle lampadine che sono online e tramite sistema wireless e noi potremmo, tramite una app o direttamente dallo smartphone o altro dispositivo poterle accendere e spegnere in qualunque momento e dovunque ci troviamo.

Serve solo che l’interruttore fisico della corrente elettrica all’interno della nostra casa sia posizionato su on di modo da permettere per appunto al flusso della corrente di scorrere in funzionamento: al resto ci pensano le nostre lampadina smart a led  intelligenti a sfruttare il collegamento a internet tramite sistema wi-fi per poter riconoscere il comando del nostro device di controllo.

Nel momento in cui il nostro cellulare invia l’ordine di accensione, loro accettano l’ordine, a si accendono. Stessa cosa accade per lo spegnimento. Ecco, il gioco è fatto.

Daniele Silvestri, giornalista freelance, esperto SEO e appassionato di tecnologia, informatica e prodotti settoriali in modo particolare inerenti al complesso ma affascinante mondo dell’e-commerce.

Già autore, editor e formatore in Academy, dedico il tempo libero all’approfondimento e alla ricerca delle innovazioni tecnologiche, cibernetiche e telematiche anche in ottica domotica, con una spiccata curiosità per tutto ciò che rientra nell’ambito della produzione di prodotti volti a rendere migliore e più fruibile la vita quotidiana di ognuno attraverso un sempre maggiore apporto della tecnologia.

Back to top
Lampadine Smart LED